La facciata si presenta con due aperture laterali e l'ampia scala che conduce al Matroneo. La parte centrale , il cui abbellimento è affidato alla pietra squadrata e geometrica, è composta da archi gotici e cunei centrali.
Nella parte centrale in basso è stata collocata una magnifica scultura in marmo, opera di Paolo Borghi, e raffigurante San Francesco di Paola.
Nel complesso la facciata ha una sua grande vitalità e potenza espressiva che diversifica l'ingresso della Chiesa da quello di un qualsiasi edificio pubblico.