L'auditorium realizzato nel piano interrato sottostante la Nuova Aula Liturgica, rappresenta la realizzazione di una esigenza più volte emersa: quella di avere un ampio spazio per eventi rappresentativi e culturali di cui è costellato il vissuto del Santuario.
Si tratta di una sala multimediale con oltre 350 posti a sedere e possibilità di traduzione simultanea in diverse lingue, video conferenza ecc. funzionale ed accogliente.
Da evidenziare la linearità geometrica del nudo soffitto la cui posa in opera è stata realizzata completamente a mano da valenti manovali pugliesi.