L'atrio superiore del prospetto è formato da un ampio vano quadrato, sorretto da 12 colonne monolitiche con fusto liscio in pietra locale con capitelli corinzi.
Le due ar
cate della parete che dà sull'Isca sono state chiuse, per proteggere il locale dalle correnti: se ne vede la sagoma dalla parte esterna.
La grande e bella
balconata della facciata, chiusa da ampie vetrate, permette una magnifica visuale fino alla marina di Paola.
Nell'atrio sono state collocate le due Statue marmo ree di S. Francesco e di S. Michele Arcangelo, già in Chiesa.