Si tratta di cinque frammenti ossei scampati alla combustione subita dal corpo del Santo ad opera degli eretici Ugonotti.Queste Reliquie vennero trasposrtate a Paola negli anni trenta e da allora sono custodite gelosamente nella Cappella del Santo.




La loro ostensione avviene annualmente nella Celebrazione del 2 aprile durante la quale si commemora il "Pio Transito" del Santo avenuto in Francia in questo giorno dell'anno 1507.