Lo Scapolare con il cappuccio, divenne da subito il segno distintivo della nuova Congregazione fondata dal Santo. Lo Scapolare è il segno della grazia di Dio che ricopre il Suo consacrato ed insieme "il giogo" che come tale egli è chiamato a sostenere con gioia e donazione.
La tradizione vuole che fù l'Arcangelo San Michele a consegnarglielo. Il colore marrone di questo indumento, così come quello del Mantello, è quello utilizzato dagli Eremiti, come perenne richiamo alla terra, dalla quale l'uomo proviene ed alla quale ritornerà.