unitinelnomedeisanti“Uniti nel nome dei Santi” è il titolo del pellegrinaggio svoltosi lungo la costa tirrenica calabrese, il 30 agosto scorso. Il pellegrinaggio ha avuto inizio alle ore 16, a Longobardi paese, con la celebrazione eucaristica presieduta da Don Massimo Iaconianni - Vicario della Forania Marina della Diocesi di Cosenza-Bisignano, presso la chiesa di S. Domenica. Al termine della celebrazione l’assemblea si è recata presso la casa natale di San Nicola, in cui è stata accesa una fiaccola portata da tedofori, di qualunque sesso ed età, per circa 20 km, giungendo a Paola, presso la casa natale di San Francesco. La fiaccola, posta in un braciere sistemato all’ingresso dell’umile dimora dei coniugi Martolilla, simboleggiava quella stessa luce che apparve sulle case di entrambi i Santi alla loro nascita. Il braciere, con la benedizione del Correttore Provinciale, P. Gregorio Colatorti, è stato infuocato dal Sindaco di Paola, Basilio Ferrari, e dal Vicesindaco di Longobardi, Aurelio Garritano, ricordando il lieto evento della canonizzazione di San Nicola e il prossimo VI centenario della nascita di San Francesco.